Indice dei contenuti

Patentino per Muletto: cosa c’è da sapere?

Se stai leggendo questa pagina è probabilmente perché ti stai informando sul patentino per muletto, sulla sua durata e scadenza e sulla procedura da fare per rinnovarlo. 

Sei nel posto giusto!

In questo articolo andremo ad approfondire tutto ciò che c’è da sapere sul patentino e risponderemo alle domande più frequenti che ci vengono fatte in materia. 

Iniziamo subito!

Definizione di Muletto o Carrello Elevatore

Wikipedia lo definisce così: “Il carrello elevatore (colloquialmente chiamato anche muletto) è un mezzo operativo dotato di ruote e azionato da motori elettrici, diesel e a gas, che viene usato per il sollevamento e la movimentazione di merci all’interno dei depositi di logistica o per il carico e scarico di merci dai mezzi di trasporto.”

In poche parole è quel mezzo che riesce a sollevare, con apposite forche, carichi pesanti posti su bancali. 

Eccone qualche esempio:

Vari tipi di muletti e carrelli elevatori

ATTENZIONE: Il muletto non è da confondere con il transpallet che è sempre un mezzo per lo spostamento di carichi, ma la sua movimentazione richiede un utente in piedi e non seduto, come invece avviene per il muletto. 

Scopri l’articolo dedicato al transpallet>>

Il patentino per muletto o carrello elevatore

Come ben saprai, essendo il muletto un mezzo utilizzato nell’industria che trasporta carichi anche molto pesanti, per poterlo utilizzare è necessario disporre di un patentino che attesti le capacità di guida dell’utente che ne fa uso

L’introduzione di questo obbligo, sotto forma di norma vera e propria, è avvenuta nel 2012, al fine di aumentare il livello di sicurezza dei lavoratori ed evitare spiacevoli incidenti sul lavoro. Ma capiamo nello specifico cosa prevede la normativa sui muletti.  

La normativa di riferimento

La normativa sulla sicurezza (D.Lgs. 81/08 art. 73 c.5) stabilisce precisi obblighi riguardanti l’utilizzo e la manutenzione delle attrezzature di lavoro e in particolare obbliga il datore di lavoro a “formare”, “informare” e “addestrare” il lavoratore al sicuro e corretto utilizzo delle attrezzature stesse. 

In attuazione dell’articolo 73 comma 5 del D.lgs. 81/2008 è stato sancito l’Accordo tra Stato e Regioni e Province Autonome che stabilisce in modo chiaro quali sono le attrezzature di lavoro per le quali sono richieste una specifica abilitazione degli operatori (compresi i lavoratori autonomi e i membri delle imprese familiari) nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione. 

Tra queste attrezzature ci sono i “Carrelli industriali semoventi” o più semplicemente detti Carrelli Elevatori. Da qui nasce il Corso per Muletto o Corso per Mulettista.

Cosa stabilisce l’Accordo Stato/Regioni?

“Che le docenze devono essere eseguite da personale con esperienza documentata, almeno triennale, sia nel settore della formazione sia nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e da personale con esperienza professionale pratica, documentata, almeno triennale, nelle tecniche dell’utilizzazione delle attrezzature di che trattasi. Le docenze possono essere svolte anche da personale interno alle aziende utilizzatrici in possesso dei requisiti sopra richiamati.”

Vantaggi di impiego nel possedimento del patentino per muletto

Devi sapere che iscriversi ad un corso per l’ottenimento del patentino per muletto offre diversi vantaggi sia per i lavoratori che per i datori di lavoro: 

  • Sicurezza sul Lavoro: Il patentino per muletto contribuisce a migliorare la sicurezza sul posto di lavoro. Ciò riduce il rischio di incidenti sul lavoro e lesioni causate da un uso inappropriato del muletto.
  • Riduzione dei Rischi: Il corso di formazione necessario per ottenere il patentino per muletto comprende l’apprendimento delle norme di sicurezza e delle migliori pratiche, che aiuta ad identificare e ridurre i rischi sul posto di lavoro, migliorando la prevenzione degli incidenti.
  • Opportunità di Lavoro: Molti datori di lavoro richiedono che i loro dipendenti abbiano il patentino per muletto prima di poter operare un muletto sul posto di lavoro. Di conseguenza, chi possiede il patentino ha un vantaggio competitivo nel mercato del lavoro e può accedere a una più ampia gamma di opportunità di lavoro.

Essere in possesso di un patentino per muletto, anche se momentaneamente sei disoccupato, è importante per poter accedere ad una più ampia scelta di posizioni lavorative, diminuendo significativamente il periodo di inattività lavorativa.


Q&A: Domande e risposte sul patentino per muletto         

– Quali sono i requisiti per poter ottenere il patentino in Italia?

I requisiti per ottenere la patente per muletto in Italia possono variare leggermente a seconda delle regioni e delle autorità locali, ma in generale, i requisiti comuni includono i seguenti:

  • Età minima: In Italia, per ottenere l’abilitazione al patentino, è richiesto che i candidati abbiano almeno 18 anni di età.
  • Formazione obbligatoria: È necessario partecipare a un corso di formazione per muletto presso un ente o una scuola di formazione autorizzata. Officine Pavan eroga un corso in linea con le normative vigenti e che rilascia il patentino finale.
  • Esame teorico e pratico: Dopo aver completato il corso di formazione, i candidati devono sostenere un esame teorico e pratico per accertare le competenze del carrellista. 
  • Esame medico: In alcuni casi, potrebbe essere richiesta una visita medica per verificare che il candidato sia fisicamente idoneo a operare con un muletto in modo sicuro.
  • Tassa di esame: Potrebbe essere richiesto il pagamento di una tassa per sostenere l’esame teorico e pratico.

– Chi rilascia il Patentino del Muletto?

In Italia il patentino per muletto è generalmente rilasciato da enti di formazione autorizzati e riconosciuti dalle autorità competenti. 

Officina Pavan eroga un corso sul patentino per muletto in collaborazione con Organismi di Formazione accreditati dalla Regione Veneto nell’ambito di Progetti Formativi Accreditati (DgR 770 del 21/05/2013) in conformità al D.Lgs. 81/08 art. 73 c.5 e all’Accordo Stato/Regioni del 22/02/2012 Allegato VI.

Tutti i docenti di ogni nostro Corso per Mulettista sono professionisti iscritti agli albi professionali e abilitati nell’ambito della formazione e della sicurezza delle attrezzature, quindi idonei a rilasciare il Patentino per Muletto.

Scopri di più sul corso>>

– Come prendere il patentino per muletto?

Per ottenere il patentino per muletto è necessario frequentare un corso di formazione al termine del quale è obbligatorio il superamento di 2 prove: una scritta e una pratica. 

Nel caso del nostro corso in partenza per Addetti all’utilizzo del Carrello Elevatore Semovente (il cosiddetto “Patentino per muletto”), il corso si svolge in due giornate con durata complessiva di 12 ore:

  • 1a giornata: 8 ore di teoria in aula con modulo giuridico normativo e modulo tecnico.
  • 2a giornata: 4 ore di prova pratica.

Vuoi ulteriori informazioni sul corso? Richiedi informazioni.

– Quando scade il Patentino per Muletto? 

La validità del patentino per muletto è di 5 anni. La patente, quindi, deve essere rinnovata entro 5 anni dalla data del rilascio dell’attestato di abilitazione

Cosa succede se il patentino scade prima del rinnovo? Leggi il nostro articolo dedicato.

Non temere la scadenza! Il nostro ufficio dedicato si occuperà di inviarti un promemoria per ricordarti della scadenza del patentino in modo che tu possa rinnovarlo tempestivamente.

– Come rinnovare il Patentino per Muletto?

Prima della scadenza dei 5 anni della Patente per Muletto, si dovrà fare un corso di aggiornamento di 4 ore, che avrà validità di altri 5 anni. 

Come citato in precedenza, se ti affiderai a Officine Pavan ci occuperemo di avvisarti per tempo della scadenza del patentino cosicché tu possa rinnovarlo. 

– Dove fare il corso per il Patentino per Muletto?

I corsi per ottenere il patentino del muletto in Italia vengono organizzati da enti di formazione autorizzati e riconosciuti dalle autorità competenti. Cercando su Google puoi trovare tali enti di formazione in diverse città Italiane. 

Se abiti nel Triveneto, noi di Officine Pavan, in collaborazione con Aquarius, organizziamo corsi per l’ottenimento o l’aggiornamento del patentino per muletto presso la nostra sede a Povegliano (Treviso), mettendo a disposizione un campo di prova pratica e i nostri uffici.

Ecco il link per poterci trovare su google maps. Clicca qui.

Vuoi richiedere informazioni sui nostri corsi e le prossime date disponibili? Contattaci! Chiara, la nostra responsabile per la formazione, ti darà tutte le informazioni di avrai bisogno. 

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Daniele, il nostro commerciale, vi contatterà quanto prima!