Batterie al litio: ne vogliamo parlare?

Batterie al litio: ne vogliamo parlare?

Cosa c’è da sapere sulle batterie per carrello elevatore? Innanzi tutto dovete sapere che le batterie che alimentano i carrelli elevatori elettrici possono essere di due tipologie: le batterie tradizionali “piombo-acido” e gel e le innovative batterie al litio. La recente introduzione di quest’ultime anche nel nostro settore ha sensibilmente modificato i cicli di lavoro, di manutenzione e di ricarica, ma anche la politica delle emissioni, aspetto non meno importante degli altri: infatti la carica delle batterie tradizionali deve essere effettuata per Legge in apposite sale perché avviene con emissioni potenzialmente dannose.

Ma addentriamoci nell’argomento e scopriamo nel dettaglio gli aspetti principali che differenziano tra le batterie al piombo dalle batterie al litio! 

Una particolarità della batteria per carrello elevatore al piombo riguarda la ricarica che deve essere completa, che dura almeno 8 ore e questo rende inutilizzabile il carrello elevatore per altrettanto tempo. Cariche parziali/intermedie invece danneggiano le batterie tradizionali mentre le batterie al litio oltre ad avere una ricarica di breve durata possono essere ricaricate anche parzialmente senza arrecare alcun danno.

Un altro aspetto rilevante riguarda la manutenzione delle batterie piombo-acido, che abbiamo trattato anche in questo blog (vedi l’articolo LA BATTERIA DEL CARRELLO ELEVATORE: COME FARE MANUTENZIONE!), necessaria principalmente a causa dell’evaporazione dell’acqua presente nella batteria per cui si devono rabboccare d’acqua demineralizzata da reperire o produrre autonomamente utilizzando dei Demineralizzatori Minidem serie Master & Senior; questa è una manutenzione che non vi spetta in quelle al litio.

Ecco altri aspetti dell’utilizzo di batterie al litio:

  • ricarica rapida per garantire la disponibilità continua del vostro carrello elevatore;
  • efficienza energetica alta, del 96%;
  • nessun costo di manutenzione;
  • lunga vita operativa (anche di 3000 cicli di ricarica);
  • possibilità di cariche parziali.

Valutate dunque l’introduzione di batterie al litio per carrelli elevatori elettrici: nello specifico quelle proposte da Officina Pavan ai propri clienti hanno alte prestazioni sia per velocità di bilanciamento che per velocità di ricarica. Se sei interessato all’argomento o vuoi semplicemente approfondire le tue conoscenze in merito alle batterie al litio, non esitare a contattarci, ti daremo maggiori info.